Coronavirus e Modernità

La pandemia di coronavirus rivela il fallimento della modernità su due versanti: la presunzione di un progresso infinito e l'incapacità di prevedere le conseguenze delle radicali innovazioni tecnologiche. Siamo sempre meno padroni della tecnica, e sempre più suoi strumenti passivi. Scriveva il filosofo Gunther Anders, una trentina di anni fa, che se fino allora la…